News

Come scegliere la porta perfetta

Come scegliere la porta perfetta

Consigli su come scegliere la porta perfetta

Porte scorrevoli, porte a battente, in legno o in vetro, a libro o a tutta parete: con l’ampia scelta disponibile, riuscire a capire quali porte da interni sono quelle adatte alla tua casa può sembrare impossibile. Fortunatamente, a te che devi acquistare porte da interni a Monza e provincia ci pensa il team di Passe-Partout con i suoi consigli.

Iniziamo dalle basi: la misura della porta. Le porte interne classiche misurano 80 cm in larghezza, misura che permette il passaggio agevole di sedie a rotelle, passeggini e mobili; in alterzza, invece, le porte tradizionali misurano 210 cm. Queste misure standard possono essere modificate sia per necessità pratiche che per preferenze di stile. Se lo spazio in casa è poco, le porte di ripostigli e stanze di servizio possono essere ridotte a 60 cm, allargate in caso di ridotta mobilità degli inquilini oppure alzate fino al soffitto per un effetto scenografico.

Tipologie di apertura

In base a gusti e dimensioni degli ambienti, anche il tipo di apertura può essere selezionato tra tanti. Chi non ha problemi di spazio e ama lo stile classico può optare per le tradizionali porte a battente, che si trasformano in veri elementi di design se progettate a filomuro. Per un effetto più moderno, per risparmiare spazio o per usi speciali, come nelle cabine armadio, sono disponibili modelli scorrevoli che possono muoversi sia all’interno di intercapedini sia all’esterno, con sistema di scorrimento a vista. Infine, chi ama lo stile tipico italiano, ma ha problemi di spazio può scegliere le porte con apertura a libro, che aggiungono anche un tocco di originalità alla casa.

I tipi di materiali

La scelta della porta non termina con quella delle dimensioni ed il tipo di apertura, anzi, è spesso nella scelta dei materiali che si hanno i maggiori problemi. Sul mercato sono disponibili milioni di modelli di porte, tutte realizzate con stili differenti, ma tutte riconducibili a quattro macrocategorie di materiali: legno, vetro, vetro alluminio e resina.

Le porte in legno, massello o impiallacciato, aiutano a creare un’atmosfera calda ed accogliente in casa. Sono disponibili in una grande varietà di legni, tra cui il più gettonato è il rovere.

Chi vuole una casa in stile moderno, dove la luce è protagonista, non può che acquistare porte in vetro. Questo materiale è perfetto per la realizzazione di prodotti scorrevoli a tutta parete. Molto simili nel risultato, di grande effetto e design, le porte in vetro e metallo rubano poco spazio, aiutano con l’isolamento degli ambienti e possono essere personalizzate a piacimento con tinte, motivi ed accessori a scelta.

Infine, chi predilige la praticità, ma non vuole rinunciare al design può optare per le porte in resina, che possono essere realizzate su misura in base ai gusti e alle necessità dei clienti e che richiedono una mautenzione minima.

Il budget

Sul mercato sono disponibili prodotti di qualità e prezzi differenti. I fattori che influenzano maggiormente sulla spesa sono le richieste di personalizzazione ed i materiali selezionati. 

Passe-Partout è rivenditore di alcuni dei più importanti produttori di porte del mondo con il miglior rapporto qualità-prezzo. Lasciati consigliare dai nostri addetti vendita, sapranno consiglirti il prodotto più giusto per te in base alle tue necessità, ai tuoi gusto ed al tuo budget.

Chiamaci subito e fissa un appuntamento.